Duccio Ceccanti

Duccio Ceccanti

È violinista del Quartetto Klimt e di ContempoartEnsemble.
Tiene corsi di perfezionamento in Italia e in America. Dal 2000 al 2014 è stato Maestro Assistente ai corsi dell’Accademia Chigiana di Siena. E’ docente di violino presso la Scuola di Musica di Fiesole e il Conservatorio di La Spezia.

Duccio Ceccanti
divider

Biografia


Diplomato con lode con Andrea Tacchi e perfezionatosi in seguito con Salvatore Accardo, Felix Andriewski, Stefan Gheorghiu e Boris Belkin, inizia giovanissimo la carriera concertistica come ospite delle più importanti società e festivals in Italia e all’Estero: Carnegie Hall e Columbia University di New York, Festival di Praga, Festival di Huddersfield, Teatro Coliseo, Auditorium RSI di Lugano, Maggio Musicale Fiorentino, Biennale di Venezia, Teatro San Carlo, Accademia Filarmonica Romana, Settimana Musicale Senese, Amici della Musica di Palermo, GOG di Genova, Ravello Festival, Concerti del Quirinale.

Duccio Ceccanti

Discografia


Le sue incisioni per ARTS, BRILLIANT, NAXOS, STRADIVARIUS e per la rivista AMADEUS hanno riscosso il successo della critica internazionale.

Divider

Eventi e collaborazioni


Esegue prime assolute, alcune a lui dedicate, lavorando a stretto contatto con Krzysztof Penderecki, Sylvano Bussotti, Fabio Vacchi, Mauricio Sotelo, Peter Maxwell Davies, Luís de Pablo, Henri Pousseur, Ivan Vandor, Azio Corghi, Luciano Berio e Adriano Guarnieri. Molto attivo nella musica da camera collabora con Boris Belkin, Bruno Canino, Michele Campanella, Pietro De Maria, Maxim Vengerov, Boris Petrushansky e Emanuele Arciuli.

Divider
Back to Top